Blog

iTools® Web Security Component

Nel nuovo namaspace IToolS.Components.Web.Services.Security presente dalla versione 3.4.0.16 e’ presente la classe SecurityContext che permette di gestire autenticazione e autorizzazione degli utenti sia in applicazioni web che desktop.
Per utilizzare il compenente IToolS.Components.Web e’ necessario il framework .NET 4.5.
Per utilizzare il namespace IToolS.Components.Web.Services.Security e’ necessario aver installato sulla macchina di destinazione SQLLocalDB, eventualmente e’ possibile utilizzare anche una istanza di Sql Server.

Per utilizzarlo occorre inserire nell’applicazione i seguenti riferimenti:

“IToolS.Data.Extensions.dll”
“IToolS.dll”
“System.Web.Cors.dll”
“System.Web.Providers.dll”
“WebMatrix.Data.dll”
“WebMatrix.WebData.dll”
“EntityFramework.dll”
“EntityFramework.SqlServer.dll”
“IToolS.Components.dll”
“IToolS.Components.Extensions.dll”
“IToolS.Components.Web.dll”
“IToolS.Data.dll”

Assicurarsi che le dll inserite vengono copiate nella directory di output del progetto impostando “Copy local” = True;

L’app.config dell’applicazione deve contenere le seguenti informazioni:

Quindi per inizializzare la sicurezza:

Mentre per eseguire un login:

Nel database viene creata una struttura del tipo:

db

testwebsecurity.zip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × cinque =