Blog

IToolS® CMS Imaging

Dalla versione 3.5.146 IToolS® implementa la gestione del tipo di dato immagine, è quindi possibile utilizzare le variabili IToolS® per gestire una immagine di qualsiasi genere, assieme al tipo di dato immagine IToolS® implementa un primo driver in grado di caricare immagini da disco con una strategia di aggiornamento a polling, ad evento o entrambe. Mediante la modalità ad evento il driver controlla una immagine ed al cambiamento di essa la ricarica e notifica il cambio di valore.
Il tipo di dato immagine introduce una serie di operazioni equivalenti a quelle disponibili per gli altri tipi di dato come ad esempio l’archiviazione storica su database e la pubblicazione del valore istantaneo su driver di pubblicazione come OpcUA o SQL.

Per configurare un sistema che controlla una o più immagini presenti in una certa posizione del disco occorre configurare un progetto IToolS® CMS, inserire un ioserver con driver “ImageReader” e configurare la strategia di aggiornamento mediante la proprietà “UpdateMode”:

A questo punto è possibile inserire le variabili desiderate, impostare il tipo della variabile a “Image” ed inserire nel campo “Address” il percorso dell’immagine da controllare:

Il sistema è già completamente configurato ed in grado di controllare le immagini attraverso i percorsi configurati nelle variabili.

Per verificare ogni cambio immagine è possibile utilizzare la finestra di diagnostica delle variabili che, mediante un nuovo visualizzatore associato ad ogni tipo di dato, permette la consultazione anche delle immagini:

L’effetto è quello visibile nell’immagine seguente:

Pubblicazione mediante OpcUA

Per pubblicare una immagine gestita da una variabile IToolS® mediante OpcUA è sufficiente qualche impostazione utile a configurare un server OpcUA ed eseguire il binding tra una variabile IToolS® di tipo “Image” ed una variabile OpcUA.

Nella figura seguente viene mostrata la configurazione in cui rispetto alla precedente è presente un server OpcUA con una variabile in binding alla variabile di tipo “Image“:

Mediante un client OpcUA gratuito come UAExpert possiamo verificare che i’immagine sia effettivamente pubblicate e che ogni notifica di cambio valore sia correttamente pubblicata:

Pubblicazione mediante ProxyHub

Il sistema di pubblicazione ProxyHub implementato da IToolS® permette di condividere variabili fra progetti distribuiti su rete, quindi anche per le immagini vale la stessa considerazione. In particolare, basta aggiungere al progetto un oggetto “VariablesHub” ed associarlo al nodo contenente le variabili che si vogliono mettere a disposizione per applicazioni distribuite:

A questo punto è possibile creare una nuova applicazione IToolS®, che non necessariamente deve risiedere sullo stesso computer, aggiungere un “VariablesProxy”, importare le variabili ed avviare l’applicazione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + diciannove =